La Nostra Storia

La storia dell’antica locanda “Al Cavaliere” inizia da tempi antichi quando le strade erano percorse da carrozze, cavalli e pellegrini diretti in terra santa. A quei tempi vi erano poche strade per arrivare da nord alla città di Bologna, ed il percorso dei pellegrini passava per un’itinerario preciso che andava dall’attuale Austria alla Palestina. Tante erano le cappelle lungo questi sentieri che passavano per S. Egidio, S.Pietro Capofiume , S.Maria Codifiume e Molinella, ricca di mulini a vento. Via comoda per il passaggio dei signori diretti a Bologna, la via Fascinata, così chiamata poichè i contadini realizzavano fascine di canne messe nei punti più difficili impedendo a carri e carrozze di sprofondare nel fango. Prima dell’attraversamento di guado, nei pressi di S Maria Codifiume vi era l’antica locanda del Cavaliere, con un’ampia rimessa carri, un’officina dove un fabbro e un falegname eseguivano le riparazioni, una stalla per accudire gli animali, una cucina ed un forno. Tutta la borgata (oggi in rovina) che vide il Carducci era adiacente alla vecchia sponda dell’attuale canale mentre la locanda, è stata completamente ristrutturata e riammodernata in stile classico.